Marco Casula

Sono nato a Nuoro nel 1950. Studi universitari in Scienze Politiche, due figli e un impiego da funzionario negli uffici del Ministero del Lavoro hanno occupato gran parte della mia vita, insieme all’impegno politico e istituzionale durante la giovinezza.

La scrittura è stata una scoperta maturata a cavallo tra la fine della mia attività lavorativa e il pensionamento. È stata il naturale evolversi di un percorso formatosi attraverso le letture dei classici filosofici, politici e storici e della grande letteratura.

Le mie prime pubblicazioni sono avvenute grazie a Il Sardegna, quotidiano del capoluogo sardo ora cessato che, a partire dal 2006, ha ospitato cinque miei racconti brevi inediti.

Nel 2005 ho pubblicato il mio primo romanzo Le strade perdute, edito da Montedit, poi pubblicato col titolo di Fratelli di storia nel 2017 da Intrecci Edizioni.

Nel 2009 ho pubblicato il romanzo La maschera sotto la neve con Leone Editore. Scogliere d’ombra, edito da Intrecci Edizioni, è uscito nel 2020. Nell’antologia del 2011 della casa editrice Leone, Ti volevo dire…, è presente il racconto breve Giugno e in quella del 2019 di Intrecci Edizioni, Nero Natale, il racconto Quel che fu senza luce.

Ho collaborato con una formazione musicale, la Nero su Bianco 5et Jazz Band, per una poetica della Beat Generation (sulle orme di Jack Kerouac) dal titolo Beat n Bebop on the Road, che è andata in scena in alcuni piccoli teatri di Cagliari.

I miei contributi per 78PAGINE

VEDI TUTTI GLI ARTICOLI

Cosa posso fare per te

Non attivato

Pubblicazioni

Scogliere d’ombra, Intrecci Edizioni
Fratelli di storia, Intrecci Edizioni

Dove mi puoi trovare

Telefono: non attivato
E-mail: non attivato
Indirizzo: non attivato
Sito internet personale: Blog letterario Yoknapatawpha