“Buongiorno!” disse Uccellino, appoggiando le piccole zampe sopra la scrivania di Scrittore.

Non ebbe risposta…

“Buongiorno!” ripeté più forte mettendosi davanti a Scrittore.

“… non ti avevo sentito… C’è Silenzio là fuori.”

“Dicono che tornerà Primavera…” aggiunse Uccellino.

“Viola e Margherita sono già arrivate. Primavera torna ogni anno” rispose Scrittore.

“Sei cinico!” esclamò Uccellino.

“È assordante Silenzio, là fuori ed è occupato da tante parole.”

“Cinico e di umore torvo…” aggiunse Uccellino, saltellando sulla scrivania di Scrittore.

“Silenzio porta con sé il rumore assordante dei pensieri.”

“Andrà tutto bene!” cinguettò forte Uccellino.

“Può essere… Le cose prenderanno una qualche direzione…” sospirò Scrittore, guardando fuori dalla finestra.

“C’è sempre qualcosa più in là del là, giusto?” chiese Uccellino, schernendo Scrittore.

“In questi momenti, sarebbe bello sapere cosa c’è più in là del là. Lo possiamo solo immaginare…” disse scrittore, stringendo tra le mani la sua penna.

… ora tocca a te!

Questo l’incipit  proposto dal nostro Direttore Alessandra Marconato, a tutti gli scrittori, aspiranti scrittori o a chi vuole dilettarsi e divertirsi chiediamo di inviarci una loro proposta per continuare e concludere il racconto.

Queste le storie dei nostri lettori! SCARICA E LEGGI!